Traversata sciistica del gruppo dell’Ortles

Il gruppo dell’Ortles è una delle aree più spettacolari per chi desidera praticare lo scialpinismo in Alto Adige. Molto famose sono le cime del Monte Cevedale e la Cima Zufall. Con una traversata che dura diversi giorni si scoprono anche altre cime più solitarie e le zone più tranquille della regione.

Programma
1° giorno: salita al Rifugio Martello (2.580m) passando per il Rifugio Nino Corsi (2.265).

2° giorno: salita sul Monte Cevedale (3.769 m) e discesa in Val Forno, attraverso la Valle de Cedec. Con una breve risalita si raggiunge il rifugio Branca (2.493m), rinomato per la buona cucina.

3°-4° giorno: scialpinismo sulle vette coperte di ghiaccio attorno al Rifugio Branca. Ci attendono nomi altisonanti come Punta San Matteo (3.678 m) e Pizzo Tresero (3.594 m).

5° giorno: dal rifugio Branca salita al Palon de la Mare (3.708 m) e discesa per il Ghiacciaio Vedretta fino al poco conosciuto Rifugio Larcher (2.608 m).

6° giorno: dal rifugio Larcher al Cevedale, salita attraverso la Fürkelescharte (3.032 m) sul ghiacciaio Zufall e discesa al punto di partenza.

 

Servizi inclusi
– 5 pernottamenti in mezza pensione
– guida alpina (6 giorni)
– noleggio attrezzatura di emergenza (Arva, pala, sonda). In caso di necessità vi preghiamo di avvisarci dieci giorni prima dell’inizio dell’escursione

Servizi NON inclusi
– pranzi e bibite
– spese personali

€ 1.245 a persona
incluso nel prezzo: pernottamento in rifugio con MP, guida alpina
18.04.-23.04.2020
su richiesta
6 giorni
min. 3
#Social Wall